115 cursillo Policoro

    115° CURSILLO per RESPONSABILI   Policoro

I LOVE  RdG 

Tre giorni intensi di rinnovata amicizia ci hanno accolto e trascinato in una festosa condivisione, in una grande e gioiosa Riunione di Gruppo collettiva che ha infervorato animi sopiti e rilanciato entusiasmo, la ilusiòntanto cara al nostro fondatore Eduardo.

Due i messaggi fondamentali che siamo chiamati a raccontare:

I Cursillos sono la meravigliosa notizia che Dio ci ama, comunicato con il mezzo più umano, che è l’Amicizia, per condurre ognuno verso il meglio di se stesso. (Eduardo Bonnin)

L’Amicizia: l’amicizia è per noi cursillisti qualcosa che deve fare parte del nostro essere, della nostra stessa vita. RdG: Riunione di Gruppo questo è il messaggio chiaro e deciso che proviene dal coordinamento nazionale, ritornare con fermezza al nostro carisma fondazionale.

Ri-tornare al carisma, significa ri-trovare l’impegno all’interno del movimento come vero “responsabile” col termine più alto che ognuno di noi deve sentirsi addosso, non soltanto in occasione di una preparazione al nuovo cursillo, ma responsabile della cura dell’amicizia sfociata durante i tre giorni e poi coltivata in Ultreya, con la mentalità nuova di far diventare straordinaria la nostra normalità di vita.

Io posso, io non sono solo, io so, io lo sento che posso trasformare il mio ambiente, il mio metro quadrato mobile. Ognuno di noi non deve dimenticare che abbiamo un Alleato, l’abbiamo incontrato al nostro primo cursillo, ricordiamoci di quel primo incontro come il primo bacio, come il primo innamoramento, ci siamo dimenticati di come ci batteva il cuore?

Un cursillista non può scoraggiarsi: abbiamo Lui che ci sta a fianco, abbiamo gli amici che ci sostengono.

Il cristiano autentico ha uno Spirito giovane.  

Una fede sentita, vissuta e rinnovata, trova nella “gioventù” del suo messaggio, la sua forza, la sua capacità di affermazione negli ambienti, la chiave di lettura di tutti i disagi, il linguaggio universale dell’amicizia che nulla può ostacolare.

In quest’ottica ben delineata, la nostra revisione di cursillisti “navigati”, passa anche attraverso un nuovo approccio alla vita del movimento:

Significa svegliarsi con il cuore pieno di gioia, non dover più dire: “abbiamo sempre fatto così”,ma aprirci alla “gioventù” del messaggio, ovvero alla sua freschezza. Siamo portatori di un messaggio universale che non può invecchiare , non può essere relegato tra i pensieri “vecchi”. Un cristiano deve essere ottimista: è questo l’ atteggiamento giusto per “poter pescare nel mare aperto”

Ecco quindi, l’appello verso i giovani, l’apertura all’approccio spensierato della loro vita, coltivare la sana inquietudine….travolgere di amicizia la chiesa tutta.

Questi i sentimenti con i quali torneremo nelle nostre Ultreyas, nelle nostre RdG, con un messaggio mai superato, che a volte abbiamo “rigirato a favore dei regolamenti, come una frittata”, ma ancora nuovo ed eclatante: Dio è Amore, è il mio Amico, il mio Responsabile.

De Colores,    Policoro 15-18 novembre 2018